ACCEDI
Logo USI

Informazioni e Prenotazioni

06/32868.1

Assistenza Servizi On-line 06/32868.234

Dal lunedì al venerdì dalle 08:00 alle 17:00


Tampone Molecolare Salivare SARS-CoV-2

Nei centri U.S.I. dal mese di Giugno è possibile eseguire il test molecolare salivare per la diagnosi precoce dell’infezione da Sars-CoV-2.
Sebbene i tamponi nasofaringei rappresentino il gold standard internazionale per i test diagnostici di SARS-CoV-2, il prelievo di saliva può contribuire all’identificazione tempestiva degli individui infettivi.
 
Ecco tutti i vantaggi:
  • la saliva è facile da raccogliere;
  • il metodo è non invasivo, quindi ideale per screening, bambini e lavoratori sottoposti a test frequenti;
  • non richiede attrezzature speciali per la raccolta (la saliva è autoraccolta tramite il dispositivo Salivette, una provetta che contiene un batuffolo di cotone che viene masticato per almeno un minuto);
  • diminuzione del rischio di esposizione degli operatori sanitari.
 
LA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELLA SALUTE

I test della saliva possono essere considerati un'opzione per il rilevamento dell'infezione da SARSCoV-2 qualora non sia possibile ottenere tamponi oro/nasofaringei ma vanno utilizzati preferibilmente entro i primi 5 giorni dall'inizio dei sintomi. Lo indica la circolare del ministero della Salute sul loro utilizzo, che detta le indicazioni sulla raccolta dei campioni e sulla segnalazione dei casi.

Il test viene indicato come utile per "screening ripetuti" per motivi professionali o di altro tipo, sugli anziani o disabili e sui bambini in ambito scolastico.
Gli esiti dei test molecolari su campione salivare, anche se effettuati da laboratori, strutture e professionisti privati accreditati dalle Regioni, devono essere inseriti nel sistema informativo regionale di riferimento.

PRECAUZIONI DA OSSERVARE PRIMA DELL’ESECUZIONE DEL TEST

L’uso della saliva per la diagnosi di infezione da SARS-CoV-2 prevede un metodo di raccolta non invasivo, tuttavia per ottenere un campione adeguato sono necessarie alcune accortezze:
 
  • la saliva deve essere raccolta a digiuno (non prima che siano passati 30 minuti dall’assunzione di cibi o bevande), senza aver fumato, lavato i denti, bevuto o usato gomma da masticare;
  • la mucosa boccale deve essere priva di lesioni.
 
TEMPI DI RITIRO DEI REFERTI

Il referto dell’esame potrà essere ritirato nei centri U.S.I. o scaricato dall’area riservata del sito entro 48 ore.
 
I centri U.S.I. rispondono ai requisiti necessari per l’esecuzione dei tamponi molecolari salivari per la ricerca del virus SARS-CoV-2 richiesti dalla Regione Lazio.