ACCEDI
Logo USI

Non perdiamo di "vista" la prevenzione

Non perdiamo di

01/10/2021

La pandemia di Covid ha influito negativamente sul mondo sanitario limitando l'accesso alle prestazioni sanitarie agli utenti per tutte le specialità sia perché molte persone anziane o a rischio non si recavano per paura presso i centri sanitari sia perché i centri stessi erano interdetti alla normale attività. 
 
Adesso questa criticità è in via di superamento e si cerca di recuperare la normalità con la ripresa della normale attività diagnostico-terapeutica.
 
In quest’ottica la Giornata Mondiale della Vista, che si celebra a breve, è importante per ricordarci che la Prevenzione, propedeutica ad un’adeguata Terapia ed alla Riabilitazione, è un punto fondamentale per la salvaguardia della funzione visiva. 

L’ampio argomento della Prevenzione interessa differenti momenti in tutto l’arco della nostra vita.
Partendo dalla più giovane età si ricorda lo Screening Neonatale per la diagnosi della Cataratta Congenita e per i piccoli nati prematuri l'accertamento della ROP.
Si passa successivamente ai controlli per l’Ambliopia, da effettuare in età prescolare e nei primi anni di scuola in modo tale che la terapia prescritta abbia la sua efficacia entro i 10-12 anni.

Dobbiamo, inoltre, ricordare il fondamentale argomento della Prevenzione del Glaucoma.
Questa, infatti, è una malattia subdola che colpisce in modo silente, senza dolore e senza preavviso, non dando alcun sintomo nelle sue prime fasi e si scopre quando la situazione è divenuta ormai irreparabile, con conseguente restringimento del campo visivo. 
La pressione oculare elevata è una minaccia per gli occhi però i danni che provoca, nella maggior parte dei casi, sono evitabili grazie ad una diagnosi precoce; è necessario, quindi, che dai 40 anni in poi la pressione degli occhi venga misurata periodicamente.
Il Glaucoma è la seconda causa di cecità irreversibile nel mondo e per sensibilizzare la cittadinanza all’importanza della prevenzione, in occasione della Settimana Mondiale del Glaucoma, che si tiene nei primi mesi dell'anno, in molte città italiane verranno posizionate unità mobili ove sarà possibile sottoporsi ad un controllo oculistico.
 
Bisogna, poi, considerare il grande capitolo delle Malattie Degenerative, specie quelle legate all'età ed alla malattia Diabetica. A tal proposito va ricordato che la criticità della sanità oftalmologica da qualche anno sta cambiando; infatti, mentre si riducono sia le patologie infettive che le complicanze post-operatorie, le Malattie Degenerative stanno, invece, presentando una sempre più alta prevalenza ed incidenza determinate soprattutto dal progressivo aumento dell’aspettativa di vita. Si consideri che la degenerazione legata all'età, di scarso rilievo sino a trent'anni fa, oggi colpisce invece oltre il 20% dei soggetti con più di 75 anni.
Non solo: anche la Retinopatia Diabetica, la complicanza più frequente della Malattia Diabetica, se non diagnosticata precocemente e non adeguatamente trattata, determina disabilità visiva, specialmente in soggetti in età lavorativa.
 
La medicina è una scienza in divenire e va di pari passo con lo sviluppo di nuove tecnologie; in tal senso è attualmente di grande interesse il monitoraggio da remoto (o home monitoring). 
E’, infatti, ormai in fase avanzata la messa a punto di un dispositivo elettronico multi-diagnostico che permette ai pazienti di monitorare da soli lo stato di salute dei propri occhi da casa. Il dispositivo, coprendo gli occhi, verifica la presenza di patologie oculari e può essere indossato ed utilizzato dal paziente a casa, in autonomia, senza bisogno di assistenza professionale.

Ma fino a quando non disporremo di tale tecnologia la Prevenzione dovrà essere effettuata accedendo ai servizi sanitari oftalmologici, tenendo sempre a mente che tutelare la vista significa tutelare la qualità della propria vita e che la Prevenzione risulta, quindi, essenziale per la salute di ogni individuo.

 
Dott. Massimo Fratalocchi
Medico-Chirurgo
Specialista in Clinica Oculistica
U.S.I. Piazza Vittorio - Via Machiavelli, 22
U.S.I. Lido di Ostia (Villa del Lido) - Viale del Lido, 3
U.S.I. Doc Tuscolana - Via Tuscolana, 212/f


PRENOTA LA VISITA

News

Open Day Allurion Program: dimagrire senza la chirurgia Open Day Allurion Program: dimagrire senza la chirurgia
Vieni a scoprire il palloncino gastrico Allurion per la perdita del peso senza chirurgia.
Adesso U.S.I. è anche a Lucca! Adesso U.S.I. è anche a Lucca!
I servizi del Gruppo U.S.I. sono da oggi disponibili anche nella città di Lucca.
In menopausa si può dimagrire! In menopausa si può dimagrire!
Scopri i cibi che ti aiutano a seguire un regime alimentare corretto per dimagrire durante la menopausa.
L’importanza della visita oculistica nella diagnosi, nella gestione e nel follow up delle malattie sistemiche L’importanza della visita oculistica nella diagnosi, nella gestione e nel follow up delle malattie sistemiche
Gli occhi offrono un quadro per interpretare segni e sintomi di molte delle patologie d’organo o sistemiche più diffuse.