ACCEDI
Logo USI

Consigli e cure per la dermatite atopica

Consigli e cure per la dermatite atopica

01/09/2021

La dermatite atopica (o eczema atopico) è una malattia infiammatoria cronica della pelle che di solito compare nei primi mesi di vita e prosegue con alti e bassi fino alla pubertà quando, in genere, si risolve spontaneamente. Alcune volte, tuttavia, può persistere nell'adulto e durare anche tutta la vita. 

Si manifesta con chiazze più o meno essudanti localizzate in particolare: 
  • alle palpebre
  • all'attaccatura delle orecchie
  • al collo 
  • alle pieghe del gomito e delle ginocchia
  • alle mani, specialmente ai polsi
  • ai genitali
Alcune volte si manifesta in forma grave con interessamento di gran parte della superficie cutanea.
I sintomi caratteristici sono la secchezza cutanea ed il prurito, che può essere insopportabile tanto da impedire il sonno e rendere il bambino irascibile, irrequieto e insofferente. Il forte prurito induce ad un continuo grattamento, con conseguenti graffi, escoriazioni, lichenificazione della cute, comparsa di sovrainfezioni batteriche dovute agli stafilococchi e comparsa di patologie virali quali l'herpes, il mollusco contagioso e l'eruzione varicelliforme di Kaposi. 

Atopia vuol dire “predisposizione ereditaria alle malattie allergiche” che sono, appunto, la dermatite atopica, l'asma bronchiale, la congiuntivite allergica e le allergie alimentari. Tali patologie possono essere presenti in più membri della famiglia dell'atopico e possono comparire anche associate. Nell'atopico il sistema immunitario favorisce le reazioni di ipersensibilità mediate da immunoglobuline della classe IgE verso numerosi allergeni presenti negli alimenti e nell'ambiente sia domestico che esterno. 
Gli allergeni possono essere inalati o venire a contatto della cute oppure ingeriti. Esistono, inoltre, numerose sostanze esterne che, a contatto della cute dell'atopico, generano una “dermatite irritativa”, dove non c'è alcun intervento del sistema immunitario.

È doveroso sottolineare questo concetto importantissimo quando si deve iniziare la terapia.
Gli atopici devono innanzitutto eseguire uno studio allergologico completo con analisi quali:
  • i prick tests
  • il dosaggio delle immunoglobuline IgE (PRIST)
  • i RAST (IgE specifiche)
  • i patch tests
 
Queste analisi permettono di evidenziare gli allergeni in causa e allontanarli nei limiti del possibile. 
 
LA TERAPIA
La terapia si basa su numerosi farmaci, su terapie fisiche e su raccomandazioni igieniche. Si devono usare emollienti e creme grasse per combattere la secchezza cutanea, cortisonici locali di media ed alta potenza che vanno usati con applicazioni ad intermittenza per evitare complicanze locali ed un eccessivo assorbimento sistemico, antistaminici per combattere il prurito, immunosoppressori locali e cicli di fototerapia. Nelle forme gravi i cortisonici e gli immunosoppressori possono essere usati per via sistemica così come i più recenti farmaci biologici in pazienti selezionati. 
 

L’ABBIGLIAMENTO
L'abbigliamento deve essere di cotone, evitando tessuti irritanti (lana e fibre sintetiche); occorre, inoltre, aerare l'ambiente domestico, evitare tappeti, tendaggi e giocattoli di peluche, dotarsi di materassi e federe antiacaro, trattare l'ambiente periodicamente con acaricidi. Bisogna, altresì, evitare l'uso di saponi e bagnoschiuma preferendo olii lavanti e bagni di amido. 
 

L’ALIMENTAZIONE
L'alimentazione va anch’essa regolata in base alle risultanze delle prove allergiche; è bene, comunque, evitare cibi potenzialmente allergenici quali crostacei e noccioline. 
L'esposizione al sole e l'ambiente marino, infine, sono consigliati perché portano a rapidi miglioramenti ma è comunque necessario evitare il sole nelle ore più calde.


 
Dott. Stefano Simoni
Specialista in Dermatologia
Già Primario I.D.I. - Roma
U.S.I. Piazza Vittorio - Via Machiavelli, 22
Casa di Cura Marco Polo - Viale Marco Polo, 41 
U.S.I. Lido di Ostia (Villa del Lido) - Viale del Lido, 3 


PRENOTA UNA VISITA

News

Open Day Allurion Program: dimagrire senza la chirurgia Open Day Allurion Program: dimagrire senza la chirurgia
Vieni a scoprire il palloncino gastrico Allurion per la perdita del peso senza chirurgia.
Adesso U.S.I. è anche a Lucca! Adesso U.S.I. è anche a Lucca!
I servizi del Gruppo U.S.I. sono da oggi disponibili anche nella città di Lucca.
In menopausa si può dimagrire! In menopausa si può dimagrire!
Scopri i cibi che ti aiutano a seguire un regime alimentare corretto per dimagrire durante la menopausa.
L’importanza della visita oculistica nella diagnosi, nella gestione e nel follow up delle malattie sistemiche L’importanza della visita oculistica nella diagnosi, nella gestione e nel follow up delle malattie sistemiche
Gli occhi offrono un quadro per interpretare segni e sintomi di molte delle patologie d’organo o sistemiche più diffuse.