ACCEDI
Logo USI

Informazioni, Prenotazioni e
Assistenza tecnica referti on-line

06/32868.1

Epilazione medicale senza compromessi.

Epilazione medicale senza compromessi.
La depilazione Laser è molto efficace per eliminare peli e follicolite e per dimenticare le cerette.

I sistemi Laser da utilizzare vanno scelti in base al tipo di pelo, al fototipo ed alla zona da trattare. Si possono utilizzare il Laser ad Alessandrite, il Laser a diodo 809 nm, il Laser Nd-YAG 1064 nm, il Laser a rubino 694,3 nm e la scelta del sistema dev’essere accuratamente effettuata dal medico.
 
Il nuovo sistema Deka - MOTUS AY è il sistema Laser che combina la lunghezza d’onda del Laser ad Alessandrite, universalmente riconosciuta come la più efficace per i trattamenti di epilazione, soprattutto per i peli fini e chiari, con l’innovativa tecnologia MOVEO. Il sistema è dotato di un’ulteriore sorgente laser Nd:YAG, che allarga le capacità di trattamento del sistema, permettendo di trattare ed eliminare efficacemente i peli superflui anche nei fototipi più scuri.
MOTUS AY rende l’epilazione con il Laser ad Alessandrite efficace, indolore e semplice e consente di ottenere risultati eccellenti, riducendo al minimo il rischio di effetti collaterali discromici attraverso il riscaldamento progressivo del follicolo pilifero.

Il manipolo MOVEO ha un puntale in zaffiro che, lavorando a contatto con la pelle, ottimizza l’effetto di trasmissione dell’energia sulla cute, riducendo in modo significativo l’effetto dell’indice di riflessione aria - cute.
Grazie alle soluzioni tecnologiche introdotte con MOVEO il Laser ad Alessandrite raggiunge un livello di eccellenza. È stata, infatti, ottimizzata l’interazione laser - tessuto, potenziando sensibilmente la trasmissione dell’energia e così contribuendo ad una maggiore sicurezza e comfort del trattamento.
Il manipolo MOVEO, con raffreddamento cutaneo integrato, ha contatto e gestione modulabile dei parametri ed è stato progettato per trattamenti semplici, sicuri ed indolori, non solo nei fototipi chiari ma anche e soprattutto nei fototipi scuri o con pelle abbronzata.
Il manipolo MOVEO utilizza la tecnica “MULTIPASS” e fluenze ridotte su aree delimitate per ottenere un incremento graduale del riscaldamento dei follicoli piliferi fino al raggiungimento del classico end-point in modo sicuro ed efficace.
Mediante gli undici manipoli Laser, con spot fino a 20 mm. e frequenza di lavoro fino a 10 Hz, il riconoscimento automatico dello spot ed il sistema di raffreddamento integrato permettono al medico di affrontare al meglio le varie situazioni cliniche nei campi dell’epilazione tradizionale. 
 
Qui di seguito quanto dichiarato in merito al suddetto Laser dalla campionessa mondiale di salto in lungo Fiona May:

Avevo sempre evitato di sottopormi a trattamenti di depilazione con il laser perché mi ero documentata sui possibili problemi legati alle pelli scure. Quando sono venuta a conoscenza della tecnologia Moveo, ho chiesto informazioni e ho deciso di provare il trattamento. Oltre al risultato sono rimasta colpita positivamente dalla velocità della seduta, superiore di molto a quella di una ceretta; considerando, quindi, sia la sicurezza che il tempo che ho potuto risparmiare, sono molto soddisfatta ed ho messo da parte tutte le mie insicurezze legate al trattamento.”
 
Con il nuovo Laser MOTUS AY, sintesi perfetta di tecnologia e semplicità, U.S.I. permette ai pazienti di ottenere le risposte più efficaci con la possibilità di trattare in qualsiasi periodo dell’anno tutti i fototipi e tutti i tipi di peluria.
 
 
 
Dott. Stefan Dima
Responsabile Reparto di Medicina Estetica
Tel. 06/32868.288-32868.1
Cell. 337/738696
e-mail: medestetica@usi.it

PRENOTA LA PRIMA VISITA GRATUITA

News

“Mal di primavera”: aiutiamo il nostro riposo notturno con una corretta alimentazione “Mal di primavera”: aiutiamo il nostro riposo notturno con una corretta alimentazione
Scopriamo come riposare meglio la notte ed essere più attivi di giorno.
Linfostasi e appoggio plantare Linfostasi e appoggio plantare
Per il riequilibrio posturale di dismetrie, dismorfismi del piede, compensazioni di problematiche a carico di ginocchio, anca, schiena.
L'asma bronchiale L'asma bronchiale
Il trattamento dell’asma deve essere personalizzato sul singolo paziente al fine di migliorare i sintomi respiratori e di ridurre il rischio di riacutizzazioni.
L’ipotiroidismo: quando la tiroide diventa “pigra” L’ipotiroidismo: quando la tiroide diventa “pigra”
Che cosa succede se la tiroide produce meno ormone? Quali sono gli esami da effettuare?